SEI IN > VIVERE CATANIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Aricò incontra Lagorio di EasyJet: "Confronto di idee per sviluppo connettività Sicilia"

2' di lettura
52

L'assessore regionale alle Infrastrutture e alla mobilità Alessandro Aricò ha incontrato questa mattina a Palermo il country manager di EasyJet in Italia Lorenzo Lagorio.

Al centro del confronto lo sviluppo della connettività degli aeroporti siciliani e le scontistiche sui voli domestici, recentemente implementate dalla Regione Siciliana verso tutti gli aeroporti italiani per i residenti in Sicilia. All'incontro ha partecipato anche Giovanni Scalia, consulente dell'assessore per le materie inerenti il traffico aereo.

«Con questa compagnia aerea che statisticamente sta incrementando il numero dei passeggeri da e verso la nostra Isola - dice Aricò - abbiamo discusso di alcune idee utili per consolidare il trend di crescita degli ultimi anni. Il nostro auspicio è che anche EasyJet possa aderire alla convenzione per lo sconto diretto già al momento delle prenotazioni, come già avviene con Ita e Aeroitalia».

Grazie alla recente iniziativa del governo Schifani, la compagnia aerea britannica potrà applicare la scontistica ai residenti non solo sui voli dagli aeroporti siciliani verso Milano Malpensa, ma anche ai collegamenti per Napoli operati da Palermo, Catania e Comiso. Easyjet, tra l'altro, ha preso atto con soddisfazione del numero di clienti siciliani che hanno già chiesto e ottenuto il contributo regionale tramite la piattaforma SiciliaPei e ha manifestato apprezzamento per l'iniziativa della Regione di estendere il contributo, da ora in avanti, anche ai passeggeri residenti in Sicilia che volano su tutti gli altri aeroporti Italiani.

La compagnia aerea opera da e per quattro aeroporti siciliani – Palermo, Catania, Comiso e Lampedusa – con un totale di 31 rotte, di cui 8 nazionali e 23 internazionali, e oltre 2,5 milioni di posti all'anno in vendita da e per la Sicilia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2024 alle 19:31 sul giornale del 19 marzo 2024 - 52 letture






qrcode