Scuola, Trantino e Guzzardi in classe per il nuovo anno

3' di lettura 13/09/2023 - "Tutti insieme affrontiamo questo nuovo viaggio e sin da ora vi ringraziamo per il vostro impegno, per i vostri sorrisi, l'amicizia che donate nel segno della condivisione e del rispetto reciproco, affinché la scuola, oltre a farvi acquisire conoscenze, sia sempre più luogo in cui coltivare valori come la considerazione per le persone che ci circondano e l'orgoglio dell'appartenenza. Prendetevi cura di chi vi sta accanto, del territorio, perché tutto quel che è fragile ha bisogno di essere difeso. Solo dall'unione nasce la forza per aiutare chi è rimasto indietro".

Sono alcuni dei passaggi della lettera aperta che il sindaco Enrico Trantino e l'assessore alla pubblica istruzione Andrea Guzzardi hanno inviato agli alunni delle scuole di Catania tramite i dirigenti scolastici. Per l'occasione il primo cittadino e l'assessore delegato alla scuola hanno visitato tre plessi scolastici rispettivamente a Cibali per un incontro coi ragazzi al Vaccarini istituto di istruzione superiore, a San Cristoforo, nell'istituto scolastico comprensivo a indirizzo musicale Cesare "Cesare Battisti" e a Picanello nella scuola Agatino Malerba.

In ogni appuntamento è stata una vera e propria "festa" per la presenza del sindaco e dell'assessore alla Scuola, che si sono intrattenuti a lungo in dialoghi coi ragazzi evidenziando "l'importanza della scuola come luogo di incontro, di studio e soprattutto di crescita della vostra coscienza civica". Nell'istituto Battisti gli allievi, che si sono anche esibiti in straordinarie performance musicali, alla presenza del sindaco e degli assessori Guzzardi e Parisi e della dirigente scolastica Maria Paola Iaquinta.

"Questi ragazzi mostrano di avere qualità musicali eccezionali -ha detto il sindaco Trantino-. Mi farò promotore prima della fine dell'anno scolastico di un contest tra tutte le scuole a indirizzo musicale di Catania da tenersi al teatro Massimo Bellini, per il loro valore meritano un palcoscenico di alto profilo. Siamo convinti che l'impegno di alunni e insegnanti per migliorare i talenti di ciascuno, sia il modo giusto per contrastare la dispersione scolastica".

In questo plesso di San Cristoforo peraltro, si sono appena conclusi i lavori di riqualificazione, promossi nei mesi scorsi dal Comune, delle parti esterne con la creazione di un campetto di calcio, l'installazione di giochi e attrezzi ginnici che hanno rigenerato una vasta area valorizzando l'ambiente circostante, grazie ai fondi del Pon Metro su proposta dell'assessore Parisi e alla sinergia tra le direzioni comunali ecologia e politiche comunitarie, diretta quest'ultima da Fabio Finocchiaro anch'egli presente all'incontro a scuola. Infine il primo cittadino si è recato nella scuola Agatino Malerba di Picanello per un incontro con ragazzi, docenti e la dirigente scolastica Agata Pappalardo.

Al suono della prima campanella, infine, Enrico Trantino, anche nella sua qualità di sindaco metropolitano, ha avuto un confronto con gli allievi del 3/4/5 anno della scuola Giovan Battista Vaccarini, alla presenza della dirigente scolastica Salvina Gemmellaro, suscitando l'interesse degli alunni che hanno seguito con interesse il breve saluto del primo cittadino, a cui sono seguite diverse domande dei ragazzi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2023 alle 16:23 sul giornale del 14 settembre 2023 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Catania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/erHL





logoEV
qrcode