SEI IN > VIVERE CATANIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Incendi in Sicilia, disposto presidio e pattugliamento delle zone ad alto rischio

1' di lettura
34

CATANIA (ITALPRESS) – In relazione all’allerta Rossa diramata per rischio incendi il Direttore Generale della Protezione Civile Siciliana, Salvatore Cocina, ha disposto il presidio e il pattugliamento del territorio ad alto rischio delle province di Enna, Caltanissetta e Catania.

“Tutte le Organizzazioni di Volontariato specializzate in antincendio devono presidiare operativamente il territorio ai fini di deterrenza e di prevenzione incendi nonchè di supporto e assistenza dei Vigili del Fuoco e della Forestale. Le restanti Associazioni disponibili si attivino per attività di prevenzione a supporto. I Dirigenti responsabili delle province e i funzionari del Nucleo Operativo Pronto Intervento NOPI della Protezione Civile Siciliana sono tenuti a procedere”, dichiara il direttore Generale del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, Salvatore Cocina.

Nel territorio di Enna ci sono in pattugliamento 20 organizzazioni di volontariato su un totale di 23 mentre nel territorio di Caltanissetta sono operative 9 organizzazioni di volontariato su un totale di 10. Nell’ennese al momento si registra un incendio in contrada Valdinoce Valguarnera, già in gestione.

Nel catanese invece sono 24 su 30, le squadre di volontari di Protezione Civile, dotate di pick-up con modulo antincendio e personale specializzato al minuto spegnimento che hanno prontamente risposto alla richiesta di pattugliamento nella provincia etnea.

Al momento si registra un incendio a Militello in Val di Catania e due nel territorio di Caltagirone.

– foto ufficio stampa Protezione civile Sicilia –

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-08-2023 alle 20:47 sul giornale del 29 agosto 2023 - 34 letture






qrcode