Palagonia, false fatture per 200 mila euro: indagati due imprenditori

1' di lettura 23/05/2023 - Le Fiamme Gialle della Tenenza di Lentini hanno svolto indagini delegate dalla Procura di Siracusa nei confronti di un imprenditore che non aveva presentato le prescritte dichiarazioni fiscali.

Gli accertamenti svolti hanno fatto emergere che l’indagato, dal 2016 al 2019, ha emesso fatture per un importo di quasi 200.000 euro più 50.000 euro di IVA per presunte prestazioni di visual merchandising nei confronti di una ditta individuale di Palagonia, le quali, in realtà, erano riconducibili ad operazioni inesistenti e sono state utilizzate dal destinatario dei documenti fiscali per evadere il Fisco. I Finanzieri, pertanto, hanno segnalato i due soggetti per i reati di emissione di fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione fraudolenta all’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2023 alle 12:53 sul giornale del 24 maggio 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0pJ





logoEV
qrcode