SEI IN > VIVERE CATANIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torna il Palio d’Ateneo, la 18esima edizione della Festa dello Sport universitario

2' di lettura
46

Torna, accompagnato da musica, colori e sana goliardia, il Palio d’Ateneo, la tradizionale manifestazione sportiva studentesca promossa dal CUS Catania con la collaborazione dei rappresentanti degli studenti negli organi collegiali dell’Università di Catania.

La 18esima edizione si aprirà mercoledì pomeriggio in piazza Università, alle 17, dove le variopinte delegazioni dei dipartimenti approderanno al termine di una ‘rumorosa’ sfilata lungo la via Etnea. Qui gli studenti riceveranno il messaggio di benvenuto dal rettore Francesco Priolo e dal presidente del Cus Luigi Mazzone ed entreranno subito in modalità ‘competizione’, sfidandosi in una gara podistica su una distanza di 1200 metri. Sempre in piazza si svolgeranno un torneo di basket 3 contro 3, un torneo misto di scacchi e una gara di ‘limbo’. Ma non è tutto.

Per conquistare l’ambito trofeo, le squadre dei dipartimenti si misureranno in tante altre gare l’indomani, giovedì 18 maggio, al villaggio turistico Le Capannine, e venerdì 19 negli impianti sportivi del Cus, alla cittadella. In tale occasione, per favorire la partecipazione di studenti e studentesse alle gare del Palio, sono state sospese le lezioni e le altre attività didattiche per tre giorni. Alla manifestazione “goliardica sportiva” partecipano gli studenti universitari, regolarmente iscritti per l’Anno Accademico in corso, i docenti, il personale tecnico amministrativo, gli specializzandi e i dottorandi segnalati al Comitato Organizzatore, dai rappresentanti degli studenti di ciascun Dipartimento, designati quali responsabili per la formazione delle squadre. Inoltre, quest’anno, per la prima volta, c’è un gemellaggio tra il Palio d’Ateneo e il Festival dello Sviluppo Sostenibile, attraverso il gioco ‘ecosostenibile’, “No riciclo No Party”.

Il Festival è la più importante iniziativa di sensibilizzazione rivolta ai cittadini, alle imprese ed alle istituzioni sui temi della sostenibilità portati avanti da Agenda 2030 dell’ONU ed ha il fine di aiutare la comunità a centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). Analogamente alle altre Università aderenti alla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile, l’Ateneo di Catania darà testimonianza dell’impegno al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, proponendo delle iniziative nell’ambito del Festival.

Giovedì 18 maggio, alle Capannine, gli atleti universitari si misureranno in tornei di Beach tennis, Beach volley, Beach soccer, tamburelli, canoa k2, dragone zavorrato, tiro alla fune, cross training beach, e un più riposante torneo di scopone scientifico. Venerdì, nella sede del Cus, spazio alle sfide in pista sui 400 e 600 metri (run for teachers), 100 e 800 metri, staffette 4 per 100, staffette con i sacchi 8x25, e poi match di pallavolo, calcio a 5, calcio a 8, flag rugby, tennis tavolo, cross training, arrampicata sportiva, ma anche epiche sfide a briscola e calcio balilla.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2023 alle 18:00 sul giornale del 17 maggio 2023 - 46 letture






qrcode