SEI IN > VIVERE CATANIA > CRONACA
articolo

Pescheria, la guardia costiera sequestra 30 chili di novellame di sarda

1' di lettura
76

Stretta di controlli sul territorio da parte del Centro Controllo Area Pesca della Guardia Costiera di Catania

Nella giornata di giovedì è stata svolta un’attività di vigilanza e controllo finalizzata al contrasto della pesca di frodo ed alla commercializzazione di pescato in violazione ai trattati nazionali ed europei sulla protezione e tutela della specie ittica, che ha permesso di rinvenire al mercato del pesce catanese l’irregolare detenzione e vendita di circa 30 Kg di novellame di sarda. I controlli sono proseguiti anche nella zona dell’acese, dove presso una pescheria locale sono rinvenuti due esemplari di tonno rosso sottomisura ed al titolare dell’esercizio commerciale è stata elevata una sanzione pecuniaria. Tutto il pescato sequestrato, sottoposto ai previsti accertamenti di carattere sanitario da parte del personale medico veterinario dell’ASP di Catania, è stato devoluto in beneficenza ad enti caritatevoli.





Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2023 alle 18:30 sul giornale del 22 aprile 2023 - 76 letture






qrcode