ECulture, una piattaforma multicanale per la fruizione immersiva del patrimonio culturale cittadino

4' di lettura 16/03/2023 - Una piattaforma multicanale innovativa e immersiva, "aroundcatania.it", aperta a tutto il patrimonio culturale e informativo della città di Catania, e un catalogo completo delle opere e dei reperti dei musei, a partire dal Castello Ursino.

Sono i due pilastri del progetto E-Culture, promosso dal Comune di Catania con fondi comunitari del Pon Metro 2014-2020. A presentare l'iniziativa, nella sala giunta di Palazzo degli Elefanti, il Commissario straordinario del Comune, Piero Mattei, il capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro, i dirigenti della Cultura, Paolo Di Caro, e delle Politiche comunitarie, Fabio Finocchiaro, la responsabile del Polo museale di Catania, Valentina Noto, lo staff comunale coinvolto e Gianluca Nunnari, direttore di Almaviva che ha realizzato la struttura tecnologica del progetto.

"Un'iniziativa con la quale l'Amministrazione e la direzione Cultura – ha dichiarato il commissario Mattei - mirano ad ampliare, valorizzare, incrementare la conoscenza del patrimonio storico-culturale della città, e a renderlo fruibile non solo alla Sicilia e all'Italia , ma al mondo intero grazie alle nuove tecnologie e all'utilizzo di diverse lingue straniere. Un sistema che allo stesso tempo promuove le visite in presenza, incentiva il turismo con i suoi ritorni economici e conseguenti occasioni di ricchezza. Un sito che è un meraviglioso invito: venite a Catania, venite in Sicilia".

Il progetto, illustrato nei particolari dai dirigenti del Comune, ha tra i principali obiettivi l'offerta al pubblico di un portale e un'App per la promozione culturale e turistica della città con tutti i siti di maggiore interesse; la classificazione e organizzazione delle informazioni relative a strutture culturali e collezioni, comprese le riproduzioni digitali; la valorizzazione del patrimonio digitale esistente; la creazione e standardizzazione di schede di catalogo conformi allo standard internazionale ICCD-92; la registrazione e gestione delle informazioni e delle attività inerenti alla gestione museale. Il piano di digitalizzazione delle opere d'arte al momento riguarda il Museo Civico "Castello Ursino ", ma la piattaforma è predisposta per l'accoglienza di altri cataloghi di musei. In particolare, è stata realizzata un'intensa campagna fotografica nel museo del maniero federiciano, con la compartecipazione di esperti del settore culturale (fotografi, archeologi, catalogatori) che hanno reso possibile la validazione di quasi 13.000 schede di opere e reperti in piattaforma.

E' stato inoltre implementato il "Catalogo digitale per la gestione delle Collezioni dei Musei di Catania", un sistema software di attrazione storico-culturale che, attraverso la condivisione multimediale, consente la digitalizzazione, la conservazione e la fruizione del sistema museale e la relativa divulgazione. Il portale spazia dai luoghi di interesse, geo-localizzati e corredati di Virtual Tour multipiattaforma (opzionalmente arricchiti di foto sferiche o ricostruzioni 3D), agli itinerari tematici (corredati da apposite schede di dettaglio), agli eventi vari collegati ai siti (aperture straordinarie; spettacoli e festival; sagre; eventi enogastronomici). In particolare il portale web "Around Catania" rappresenta un unico punto di accesso al patrimonio culturale della città e sistema integrato per la promozione di una rete di servizi turistici organizzati secondo standard qualitativi condivisi. E' tradotto in sei lingue: Inglese, Italiano, Cinese, Russo, Tedesco, Francese, Spagnolo.

Sia il Portale, sia l'App prevedono funzionalità: - di profilazione dell'utente visitatore, in modo da personalizzare la propria esperienza e fornire, con maggior evidenza, i contenuti in linea con interessi e tipologia del turista; - multilingua, attraverso la piattaforma di traduzione dedicata, realizzata sulla base di algoritmi di machine translation che considerano il contesto e la grammatica delle differenti lingue (Inglese UK / Francese / Tedesco / Spagnolo Castigliano / Russo / Cinese Semplificato). Quattro le aree di visita: "About", dedicata alla presentazione della città e degli eventi di rilievo legati ad un particolare periodo dell'anno; "Vetrina degli Eventi", in programma e trascorsi, con possibilità di ricerca puntuale o per un periodo specifico o per categoria, per parola chiave; "Luoghi", con i più importanti siti di interesse, e i dettagli consultabili sia da elenco, sia da mappa dedicata alla presentazione della città e degli eventi di rilievo per specifici periodi dell'anno; "Itinerari", con proposte di visite organizzate in percorsi tematici. E' prevista a breve l'attivazione della procedura online per l'acquisto dei biglietti di ingresso nei musei o della card unica di accesso al sistema museale comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2023 alle 20:46 sul giornale del 17 marzo 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Catania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXV5





logoEV
qrcode