8 Marzo, Consiglio comunale e Lions premiano otto donne per impegno pari opportunità

3' di lettura 08/03/2023 - "Valore Donna 2023" è il premio che la Presidenza del Consiglio comunale e il Lions Club Absolute Serve di Catania hanno consegnato simbolicamente oggi, 8 marzo, nel Palazzo degli Elefanti, a otto donne che si sono distinte per aver contribuito ad affermare le pari opportunità nel mondo professionale, della cultura e dell'associazionismo.

E' stato il presidente dell'Assemblea civica, Sebastiano Anastasi, affiancato dal presidente della commissione pari opportunità, Dario Grasso, ad accogliere in aula consiliare il presidente del Club Absolute, avvocato Giuseppe Salerno, e la rappresentanza Lions per la cerimonia della prima edizione del Premio. E' intervenuto il commissario straordinario del Comune, Piero Mattei, che ha manifestato un partecipato plauso all'iniziativa e ad attività che contribuiscono ad "abbattere muri di indifferenza, di violenza e di sopraffazione che ancora oggi purtroppo esistono anche nelle nostre realtà".

La cerimonia di premiazione è stata arricchita dalle relazioni dell'avvocato penalista Tania Occhipinti e dell'esperta di criminologia e vittimologia Vincenza Bifera, professioniste entrambe premiate dal Lions Club. Erano presenti per il Comune anche il capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro e la segretaria generale Rossana Manno e, tra i rappresentanti Lions, l'avv. Marcella Caruso, cerimoniere, e la presidente di zona Anna Catella.

"Ringrazio il Lions Club – ha dichiarato il presidente Anastasi - per il costante e forte impegno in questo ambito ma ringrazio anche il consiglio comunale che ha portato avanti un percorso rilevante e nelle ultime sedute ha approvato, tra i primi consigli in Italia, le linee guida per le pari opportunità, e inoltre una mozione per la modifica delle legge 'codice rosso' e una mozione dedicata alle donne in Afghanistan che sta per essere approvata in tutti i consessi civici d'Italia. Sono simboli, ma i simboli sono importanti perché servono a promuovere azioni".

Queste le otto donne alle quali sono state consegnate le targhe del premio "Valore Donna 2023": Suor Rosalia Caserta, apostolato nelle carceri, missionaria in Uruguay, da oltre un ventennio responsabile dell'istituto San Giuseppe di Catania; Simona Rosaria Salanitro, dirigente medico di Cardiologia dell'ospedale Garibaldi, ex giocatrice di pallavolo a livello agonistico; Santina Fragalà, docente di Grafica e Audiovisivo e Multimediale nel liceo artistico Lazzaro di Catania, esperta di cinematografia pedagogica; Sabrina Messina, mezzosoprano catanese con laurea al conservatorio Bellini di Catania e studi in rinomate Accademie, cantante lirica professionista nei maggiori teatri italiani ed esteri; Tania Occhipinti, avvocato penalista componente del direttivo della Camera penale Serafino Famà di Catania, impegnata nell'associazionismo e co-fondatrice del Lions Club Catania Absolute, delegata di club per il Service sulla Violenza di genere e per il Service di rilevanza nazionale su Bullismo e Cyberbullismo; Vincenza Bifera, esperta in criminal profiling e vittimologia, autrice di numerosi scritti scientifici, volontaria centro antiviolenza Galatea; Daniela Simon, dal 2018 presidente fondatrice Lions Club Catania Absolute, referente per la Sicilia orientale del service "Una mano a chi ha bisogno", esperta di musica e danza, docente istituto comprensivo Alcide De Gasperi di Aci Sant'Antonio e direttrice Coro InCanto; Santa Di Maria, vicepreside del Convitto Cutelli di Catania, da 25 anni cura la gestione didattica ed educativa della scuola. Una targa-omaggio speciale è stata infine consegnata dal Lions al presidente Sebastiano Anastasi per il costante impegno a favore delle pari opportunità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2023 alle 17:04 sul giornale del 09 marzo 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Catania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWsW





logoEV
qrcode