Caltagirone, sequestrano un minorenne: arrestati anche per tentata violenza sessuale

1' di lettura 07/09/2022 - La vittima è un 17enne algerino, fermati due uomini di 30 e 20 anni

I carabinieri di Caltagirone hanno arrestato due uomini di 30 e 20 anni, originari rispettivamente del Ghana e della Sierra Leone, con l’accusa di sequestro di persona, lesioni aggravate, minacce e tentata violenza sessuale. Secondo la procura i due avrebbero sequestrato un 17enne algerino, accusandolo di avere sottratto loro alcuni documenti. Per farseli restituire lo avrebbero picchiato, ferito con un coltello da cucina e minacciato di abusi sessuali, fin quando la vittima non è riuscita a fuggire.

A chiamare i carabinieri sono stati gli amici del 17enne, dopo aver notato la sua assenza dalla comunità di accoglienza che li ospita. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i due arrestati avrebbero tenuto segregato il minorenne nella loro abitazione nel centro storico di Caltagirone e, dopo aver assunto alcol e droga, l’avrebbero sottoposta a sevizie. Il 17enne è poi riuscito a scappare: è stato raggiunto dai carabinieri e accompagnato all’ospedale. Dopo l’udienza di convalida i due fermati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di VivereCatania
Per iscriversi gratuitamente al canale Telegram clicca qui o cerca @viverecatania
Seguici anche sui nostri canali social, Facebook e Twitter:
Facebookwww.facebook.com/viverecatania/
Twittertwitter.com/VivereCatania





Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2022 alle 16:40 sul giornale del 08 settembre 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo, caltagirone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dosS





logoEV