Maltrattamenti nella casa di riposo, arrestata la direttrice

1' di lettura 12/08/2022 - Botte e umiliazioni ad anziani e disabili in una struttura dell'hinterland catanese

La direttrice di una struttura socio-sanitaria del Catanese, 62 anni, è stata arrestata dalla polizia e posta ai domiciliari per maltrattamenti nei confronti degli ospiti anziani o disabili. Il provvedimento di custodia cautelare è stato emesso dal gip del tribunale di Catania su richiesta della procura. L'indagine nasce dalla denuncia presentata dal familiare di un ospite della casa di riposo al quale era stata diagnosticata la frattura di una vertebra.

Secondo gli investigatori l'indagata, oltre ad aver maltrattato questa vittima, avrebbe tenuto comportamenti simili nei confronti di altri anziani ospitati nella sua struttura. La 62enne avrebbe più volte colpito con schiaffi e spintoni gli ospiti, ricorrendo anche ad ingiurie ed umiliazioni gratuite. Se qualche ospite non rispettava le regole, hanno ricostruito gli inquirenti, era punito con il divieto di pranzare con gli altri o gli sarebbe stato imposto di rimanere a letto senza colazione.






Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2022 alle 12:35 sul giornale del 13 agosto 2022 - 136 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkKd