SEI IN > VIVERE CATANIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

“Entra nel merito”: 20 posti per ‘studenti eccellenti’ alla Scuola Superiore di Catania

3' di lettura
195

Aperte fino al 4 settembre le iscrizioni al concorso di ammissione 2022-23 della Ssc: vitto e alloggio gratuiti, attività di approfondimento, mobilità e ricerca “per dare una marcia in più ai propri sogni”

“Entra nel merito. Dai una marcia in più ai tuoi sogni”. È l’appello che la Scuola Superiore dell’Università di Catania rivolge anche quest’anno a tutti i neo-diplomati più brillanti, annunciando la pubblicazione del nuovo bando di ammissione al primo anno dei propri corsi ordinari. La Ssc è un college universitario di eccellenza dell’Ateneo catanese che offre gratuitamente ai propri allievi (italiani e stranieri) l’opportunità di integrare la formazione universitaria dei corsi Unict con un percorso personalizzato di studio e ricerca. La Scuola mette inoltre a disposizione degli allievi un tutor didattico personalizzato, la possibilità di risiedere all’interno della bellissima sede di Villa San Saverio, e borse di studio per esperienze di stage e ricerca all’estero.

Da quest’anno sarà anche possibile trascorrere dei periodi di studio e ricerca all’École normale supérieure di Parigi, grazie all’accordo recentemente sottoscritto con la prestigiosa istituzione francese, che viene ad aggiungersi alle convenzioni con le Scuole Normale e Sant’Anna di Pisa. Oltre alla frequenza dei corsi ordinari dell’Ateneo, gli allievi della Scuola usufruiranno quindi di importanti attività di approfondimento, mobilità nazionale e internazionale, vivendo e studiando in una comunità scientifica aperta alla crescita culturale e al confronto grazie anche alla residenzialità e alla gratuità dei servizi, inclusi vitto e alloggio. Nata nel 1998 sul modello della ‘Normale’ di Pisa, la Ssc favorisce altresì l’avvio all’attività di ricerca di giovani meritevoli grazie anche a percorsi di formazione innovativi e altamente qualificati a livello universitario e post-universitario, come testimoniano le numerosissime storie di successo in Italia e nel mondo degli ex-allievi della Scuola.

«Sono sempre più convinto che la chiave del successo per una rinnovata formazione dei nostri giovani risieda nell’investimento in una conoscenza potenziata e ben focalizzata – sottolinea il presidente della Scuola Superiore di Catania, il prof. Daniele Malfitana -. E’ questo il momento storico in cui bisogna prepararsi a cogliere nuove sfide, mirare nuovi traguardi, intraprendere nuovi percorsi di apprendimento e di contatto col mondo del lavoro. Ed è questo lo spirito che anima l’architettura e la missione della Ssc: essa rappresenta oggi un motore in cui merito, eccellenza, impegno, crescita e valore rappresentano i pilastri su cui poggiare (e costruire) il successo dei giovani che da noi si formano e che, immersi in un processo osmotico e dinamico tra attività ordinarie e straordinarie pensate a misura dell’allievo, contribuiscono a fortificare competenze dando così concretezza e slancio a idee e sogni».

Per l’anno accademico 2022/2023 sono a disposizione 20 posti equamente distribuiti tra la classe delle Scienze sperimentali (corsi di laurea e i corsi di laurea magistrale a ciclo unico a carattere scientifico, medico e ingegneristico) e delle Scienze umanistiche e sociali (corsi di ambito giuridico, economico, politico-sociale e umanistico). La domanda di partecipazione va compilata online, entro il prossimo 4 settembre, sul sito web della Scuola, www.scuolasuperiorecatania.it. Partecipare al concorso è totalmente gratuito e non è richiesto un voto minimo agli esami di maturità.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2022 alle 17:19 sul giornale del 14 luglio 2022 - 195 letture






qrcode