Caltagirone: due rotatorie in altrettanti incroci a rischio

1' di lettura 08/10/2021 - Lavori per 90mila euro aggiudicati e consegnati all’impresa, avvio previsto la prossima settimana.

Due rotatorie saranno realizzate a brevissimo lungo la via Cristoforo Colombo, in altrettanti incroci “difficili”: quello con la via Noto (dove adesso c’è un semaforo) e quello con la via Fontanelle, posti entrambi all’ingresso della città per quanti giungono dal Ragusano e dal Siracusano, ma anche dalle vicine Grammichele, Vizzini e Mazzarrone. La Giunta municipale ha, infatti, aggiudicato e consegnato all’impresa i lavori (che pertanto partiranno la prossima settimana) con l’utilizzo di complessivi 90mila euro, attinti dal bilancio comunale.

“Le due rotatorie in altrettanti punti nevralgici – afferma l’assessore alle Manutenzioni Luca Distefano – miglioreranno la fluidità della circolazione e accresceranno, nel contempo, la sicurezza stradale, determinando, quindi, ricadute positive sotto molteplici aspetti. La prima comporterà l’attesa eliminazione del semaforo, mentre la seconda consentirà ai veicoli provenienti da via Cristoforo Colombo di immettersi in via Fontanelle”.

“In questo modo – dichiara il sindaco Gino Ioppolo – si risolveranno in tempi brevi annosi problemi legati alle aree principali d’accesso alla città. Ciò si deve al fatto che il Comune, risanati i debiti che a lungo ne hanno fortemente limitato le capacità di manovra, ha cominciato a disporre di fondi propri con i quali progettare e realizzare, con crescente celerità, interventi attesi e utili”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2021 alle 17:24 sul giornale del 09 ottobre 2021 - 114 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, caltagirone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnok





logoEV