Caltagirone, portano via immobili e soldi a un familiare: arrestati madre e figlio

1' di lettura 28/09/2021 - Due imprenditori di Caltagirone, madre e figlio, sono stati denunciati dalla guardia di finanza per circonvenzione di incapace di un loro parente e auto-riciclaggio.

I due, noti imprenditori nel settore della vendita di carburanti e della ristorazione da asporto nella città calatina, sono accusati di aver sottratto immobili e liquidità per oltre 627mila euro a un loro familiare ultrasessantenne. Sono stati i militari della compagnia di Caltagirone, coordinati dalla procura, a ricostruire tramite accertamenti bancari, documentazione contabile e persone informate sui fatti, un sistema messo in piedi dai due finalizzato all’appropriazione di tre immobili nel cuore della zona commerciale di Caltagirone, il cui valore è stato stimato in oltre 300 mila euro, e di contanti per 327 mila euro.

La maggior parte di queste risorse sarebbe finita nel giro di tre anni nelle casse della società gestita da madre e figlio, rispettivamente sorella e nipote della vittima, al fine di riciclare il denaro sporco accumulato. Oltre alle denunce il giudice ha disposto il sequestro dei beni dei due.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2021 alle 11:37 sul giornale del 29 settembre 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo, caltagirone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clvF