Caltagirone: riapre il parco giochi di Villa Patti

1' di lettura 10/06/2021 - L’assessore Luca Distefano: “A breve pronte la bambinopoli della Villa comunale e quella di Granieri”

Con l’allentamento delle più rigide disposizioni anti – Covid, può riaprire i battenti, martedì 15 giugno, il parco giochi di Villa Patti che, realizzato su iniziativa dell’assessorato comunale al Verde pubblico dal dipendente comunale Gaetano Modica, dai giardinieri e dai dipendenti comunali addetti alle manutenzioni in collaborazione con gli ospiti del progetto Sprar e con i percettori dell’assegno civico, consta di sculture in legno fatte con sfalci di potatura e giochi per bambini costruiti riattando e facendo così “rinascere” quelli delle aree vandalizzate. Il parco giochi sarà aperto tutti i giorni, ad eccezione del lunedì, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20.

“Il parco giochi di Villa Patti – sottolinea l’assessore Luca Distefano, d’intesa col sindaco Gino Ioppolo - si è guadagnato in breve tempo il crescente gradimento di numerosissimi fruitori, diventando un prezioso punto di riferimento specialmente per tantissimi bambini e per le loro famiglie. Adesso è un vero piacere riaprirlo alla loro fruizione”. L’assessore annuncia alcune novità: “Già fruibili i giochi, collocati di recente nel borgo di Santo Pietro. Entro pochissime settimane saranno pronti pure la bambinopoli della Villa comunale e il parco giochi nella frazione di Granieri”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2021 alle 12:23 sul giornale del 11 giugno 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, caltagirone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6G1





logoEV