Caltagirone: parco Monte San Giorgio, si punta a valorizzare l'area

1' di lettura 03/05/2021 - Parco Monte San Giorgio: il Comune (che l’ha ricevuto in comodato dall’ex Provincia) dà il via libera alle manifestazioni d’interesse delle associazioni.

“Vogliamo valorizzare al meglio il parco Monte San Giorgio. E adesso è possibile, grazie anche all’auspicata collaborazione di associazioni che affianchino il Comune, d’intesa con la Città metropolitana di Catania, nella gestione di questa importante area verde”. Lo afferma il sindaco Gino Ioppolo in relazione alla delibera con cui la Giunta municipale ha dato il via libera all’espletamento della manifestazione d’interesse “finalizzata – recita il provvedimento - all’individuazione di associazioni per il supporto e il coinvolgimento in attività di promozione culturale, sociale, agricola, turistica e sportiva da svilupparsi all’interno e per il funzionamento del parco Monte San Giorgio”.

Dopo che la Città metropolitana di Catania, proprietaria dell’area, l’ha concessa in comodato d’uso gratuito (con decreto del 4 febbraio scorso) al Comune di Caltagirone, l’Amministrazione comunale, con la delibera in questione, ha dato mandato agli uffici di predisporre il relativo avviso con la conseguente procedura di selezione della proposte e di affidamento della locazione.

“E’ nostro intendimento – sottolinea l’assessore comunale al Patrimonio, Antonio Montemagno – destinare l’area del parco, in collaborazione con associazioni che sposino questa causa, ad attività di promozione culturale, sociale, agricola, turistica, sportiva, ambientale e di tutela dei diritti degli animali attraverso la sistemazione e conservazione degli spazi verdi. L’obiettivo è fare del parco Monte San Giorgio un punto di riferimento per la nostra comunità, in particolare per la fruizione da parte dei giovani, delle scuole e dei diversamente abili”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2021 alle 13:14 sul giornale del 04 maggio 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, caltagirone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1vK