SEI IN > VIVERE CATANIA > CRONACA
articolo

Iva non versata, sequestro da 640 mila euro per Pietro Lo Monaco

1' di lettura
166

La guardia di finanza di Catania ha sequestrato beni per 640 mila euro a Pietro Lo Monaco, indagato in qualità di legale rappresentante pro tempore del Calcio Catania per omesso versamento dell'Iva per l'anno 2018

Il provvedimento di sequestro preventivo è stato emesso dal gip su richiesta della procura etnea ed eseguito dai finanzieri del Comando provinciale. Le indagini sono state avviate dopo una segnalazione della direzione provinciale dell'Agenzia delle Entrate. Secondo l'accusa, Lo Monaco, all'epoca dei fatti rappresentate legale del Catania, ha omesso di versare per conto della società sportiva l'Iva relativa all'anno 2018 per un importo di 640 mila euro.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB


Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2021 alle 12:06 sul giornale del 24 aprile 2021 - 166 letture