Mafia, il boss Turi Ercolano arrestato a Torino

1' di lettura 23/02/2021 - Salvatore Ercolano, detto Turi, 71enne boss della mafia catanese, è stato arrestato dai carabinieri a Torino: girava in strada con una pistola

Condannato per mafia nel maxiprocesso di Palermo degli anni Ottanta, era tornato libero dopo decenni in carcere. È stato arrestato a Torino, dove risiede da alcuni anni, perché durante un controllo dei carabinieri in strada è stato trovato in possesso di una pistola. È finito ai domiciliari con l'accusa di porto e detenzione illegale di armi.

Esponente di spicco del clan catanese Santapaola-Ercolano e cugino del boss Nitto Santapaola, divenne celebre per la singolare protesta che mise in scena durante il maxi processo a Cosa Nostra nell'aula bunker del carcere dell'Ucciardone a Palermo. Nell'udienza del 21 maggio 1986 Ercolano si presentò in aula con le labbra cucite con una spillatrice. Una scena che era stata riprodotta anche nel film "Il Traditore" di Marco Bellocchio.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2021 alle 12:45 sul giornale del 24 febbraio 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mafia, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPsF