Traffico illecito di rifiuti, sequestrato impianto di smaltimento a Ramacca

2' di lettura 16/12/2020 - Due impianti di smaltimento e compostaggio dei rifiuti di Giardini Naxos e Ramacca sono stati sequestrati dai carabinieri nell'ambito di una indagine su una organizzazione criminale dedita al traffico illecito di rifiuti.

Sono 16 le misure cautelari emesse dal gip su richiesta della Dda di Messina ed eseguite mercoledì mattina dai carabinieri per la Tutela ambientale e del Comando provinciale di Messina insieme ai militari di Catania e Siracusa. Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione, traffico illecito e smaltimento illecito di rifiuti pericolosi, realizzazione di discariche abusive, invasione di terreni, deviazione di acque, falso e abuso d’ufficio.

Le indagini, avviate nel 2016, hanno consentito di colpire una associazione criminale che operava nella Sicilia orientale con al centro la Eco-Beach, società gestore ambientale con sede legale a Giardini Naxos e stabilimento a Taormina. Secondo gli inquirenti era stato sviluppato un complesso meccanismo che coinvolgeva imprenditori, soggetti legati al mondo politico e pubblici funzionari, al fine di commettere una serie di reati legati all’attività di smaltimento illecito dei rifiuti e al traffico illecito di rifiuti.

Secondo l'accusa Eco-Beach avrebbe operato grazie a controlli mai fatti e autorizzazioni illegittime perché rilasciate da organismi incompetenti. I carabinieri sono andati all’Assessorato regionale al Territorio per acquisire documenti utili a ricostruire gli iter procedurali che hanno portato al rilascio delle autorizzazioni.

L’indagine era nata dallo straripamento del torrente San Giovanni, a Giardini Naxos. I militari hanno accertato che sull’alveo del corso d’acqua era stata costruita una strada che portava allo stabilimento di stoccaggio della Eco-Beach. Grazie a ulteriori verifiche si è scoperto che l’insediamento industriale era stato realizzato in zona agricola e che non era mai stata attivata la procedura regionale per ottenere la valutazione di impatto ambientale per il mutamento di destinazione urbanistica del sito.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2020 alle 12:44 sul giornale del 17 dicembre 2020 - 189 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, marco vitaloni, articolo, giardini naxos, ramacca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bFXF





logoEV