Democrazia partecipata, si può esprimere la preferenza fino al prossimo 8 novembre

1' di lettura 02/11/2020 - Sono già circa 1500 i cittadini che hanno espresso la loro preferenza per l’utilizzo dei 240 mila euro dei fondi regionali per la "democrazia partecipata” per la scelta di azioni di interesse comune, tramite la pagina Facebook ufficiale del Comune di Catania oppure inviando una mail a: urp@comune.catania.it o sottoscrivendo la preferenza presso la sede URP nel Palazzo degli Elefanti in piazza Duomo.

Per la consultazione pubblica, si può esprimere una sola preferenza, entro il prossimo 8 novembre 2020. Tutte le informazioni sul sito internet istituzionale: https://www.comune.catania.it/informazioni/avvisi/avvisi-2020/default.aspx?news=77408

Si può esprimere la preferenza per l'utilizzo delle somme in questione scegliendo una delle seguenti azioni:

a) Nuovi parchi giochi per bambini e aree sgambettamento cani;

b) Riqualificazione fontana e illuminazione Piazza Europa;

c) Impianti di Videosorveglianza per eliminare le discariche abusive;

d) Mille fontanelle di acqua pubblica per le vie di Catania.

I risultati della consultazione verranno resi noti tramite il sito web istituzionale e i profili social del Comune di Catania.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2020 alle 11:45 sul giornale del 03 novembre 2020 - 182 letture

In questo articolo si parla di politica, democrazia partecipata, comunicato stampa, Comune di Catania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAu9